soundido-per-sito-1200x60


LIVE: Opez, Nadimobil, The Urgonauts, Ponzio Pilates, R-Amen, Frei, Visioni di Cody, Secondo Wallace, The Romantowski, Bar Luna, Coy Connins, Fossatown, I Traditori, Isak Suzzi, Matt Bandelli Duo.


LIVE PAINTING: Ale Casetti, Aimone Marziali.


BELLY DANCE: Munira.


DJ SET: David Howley.


COMUNICATO STAMPA

Una lunga serata di concerti, dj set, showcase ed esibizioni dal vivo di artisti e performer inseguendo una buona stella. Quella che brilla più di tutte, la cui luce si alimenta di passione e di sudore, di esperienze e di progetti condivisi, nella convinzione che i sogni, a volte, vanno inseguiti con caparbietà. La stella è Hale Bopp, la “Grande Cometa” del 1997, probabilmente la più osservata del secolo scorso e una delle più luminose di sempre. Prendendo lo stesso nome, un giorno del 1997, a Bagno di Romagna nasce un’associazione culturale, fondata con l’intento di sostenere e promuovere la creatività dei giovani del territorio dell’alta Valle del Savio.

Oggi questa associazione concretizza i suoi obiettivi con l’attività di Soundido Productions, rinnovata realtà culturale della Valle del Savio che si presenta ufficialmente al pubblico con tutti i suoi associati in un happening esclusivo in programma sabato 5 novembre al Vidia Club di San Vittore di Cesena (Fc), fra le cui mura rock molti dei ragazzi di Soundido Productions sono cresciuti e hanno avuto il primo impatto con il mondo del live show.

Soundido Productions è una realtà unica nel panorama culturale locale e non solo. Di spessore, perché mette in rete una crew di artisti, creativi e professionisti affermati nel mondo dello spettacolo e della musica. Innovativa perché le competenze che orbitano al suo interno vengono messe a disposizione di tutti gli artisti che vogliono fare network e avere una piattaforma professionale a cui appoggiarsi, per sviluppare i propri progetti e avere maggiori opportunità e occasioni di visibilità.

Sabato 5 novembre al Vidia Club musicisti, promoter, band, pittori, dj, fotografi, videomaker, grafici, digital pr e web editor per un’intera serata saranno a disposizione del pubblico per spiegare nei dettagli le caratteristiche, le opportunità e i servizi offerti dall’associazione. A fare da cornice all’happening ci saranno i concerti dal vivo e gli showcase di diciotto band e artisti che fanno parte del roster di Soundido Productions.

Dalle 18 alle 3 circa si alternano sul palco del Vidia, della Tana delle Talpe e del Rock’n’Roll Cafè: Opez, Nadimobil, The Urgonauts, Ponzio Pilates, R-Amen, Frei, Visioni di Cod, Secondo Wallace, The Romantowski, Bar Luna Coy Connins, Fossatown, I Traditori, Isak Suzzi, Matt Bandelli Duo. Live Painting: Ale Casetti, Aimone Marziali. Belly Dance: Munira. Dj Set: David Howley.

La serata, con ingresso a offerta libera, oltre a essere rivolta agli amanti della musica e del divertimento, si presenta come un’opportunità di incontro per tutti i promoter, organizzatori di eventi, musicisti, artisti e addetti ai lavori del mondo dello spettacolo. Un’occasione di incontro e anche di scambio: Soundido Productions, infatti, vuole essere anche una vetrina per nuovi associati e per tutti gli utenti interessati a offrire a loro volta, attraverso la piattaforma, servizi e prestazioni in ambito artistico, tecnico e promozionale.

L’obiettivo è quello di coinvolgere e promuovere le attività artistiche e culturali del territorio romagnolo attraverso una piattaforma completa (online e offline) in grado di garantire alta qualità dei servizi, ma anche importanti agevolazioni per gli associati.

I motivi che hanno spinto molti artisti e tecnici locali ad associarsi nascono dall’esigenza comune di unire quelle forze che ogni singolo artista incanala ogni anno nel proprio progetto, spesso ottenendo a fatica risultati minimi. “Attraverso l’associazione, l’artista ha alle spalle una piattaforma in comune con altri professionisti, tecnici del suono, produttori, videomaker, promoter e freelance, attraverso la quale ottenere maggiore visibilità, – spiega il presidente di Soundido Productions, Massimiliano Amadori – grazie anche a una pagina web dedicata all’interno del sito. Ma soprattutto ha l’opportunità di fare parte di una rete integrata di figure professionali con cui scambiare esperienze e know how, nell’ottica comune di fare crescere l’associazione stessa e i suoi associati”.

Chi Siamo: Dall’anima di Hale Bopp, associazione culturale dell’alta Valle del Savio, nasce nel 1999 il Soundido Festival, una rassegna di musica dal vivo organizzata ogni anno a Bagno di Romagna e dintorni per ricordare il cantante Daniele “Dido” Di Domenico, anima istrionica dei Mazapegul, band seminale del folk indipendente italiano. Nel corso degli anni, in maniera quasi naturale e parallela alle altre attività dell’associazione, intorno al festival si forma una vera e propria crew di professionisti in ambito musicale e di comunicazione che, presa coscienza delle proprie potenzialità, dà vita a “Soundido Productions”. Soundido Productions oggi si occupa oggi di musica e cultura a 360 gradi: dalla direzione e programmazione artistica di eventi, fino alla promozione di band e singoli artisti.


 

Uniti si vince. Sempre.

Il Presidente
Massimiliano Amadori


soundido-5-nov-1200